Search
Close this search box.

Contributi fino all’80% per le startup innovative campane

Tempo di lettura: 2 minuti

La Regione Campania ha pubblicato l’avviso del bando “Campania Startup 2023” per il sostegno alla creazione e rafforzamento delle startup innovative ad alta intensità di conoscenza, al fine di aumentare la competitività del sistema produttivo regionale. Il bando rientra nel Piano Regionale FESR Campania 2021-2027.

Risorse disponibili

La dotazione finanziaria per il bando “Campania Startup 2023” è di 30 milioni di euro.

Soggetti destinatari

I soggetti destinatari di questo bando sono:

  • le micro e piccole imprese costituite da non più di 60 mesi, iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio alla Sezione Speciale delle Startup innovative operanti nelle Aree di Specializzazione della RIS3 Campania (Research and Innovation Strategies for Smart Specialisation, ovvero la Strategia regionale di ricerca ed innovazione per la specializzazione intelligente);
  • persone fisicheche intendano costituireuna micro o piccola impresa nella forma di Startup innovativa operante nell’ambito di una delle Aree di Specializzazione della RIS3 Campania.

Oggetto dell’agevolazione

Come riportato nella scheda di pre-informazione del bando, gli investimenti sono finalizzati allo sviluppo di soluzioni tecnologiche in linea con la Strategia regionale di ricerca ed innovazione per la specializzazione intelligente. Le spese ammissibili sono quelle per: 

  • beni materiali ed immateriali (macchinari, impianti specifici, attrezzature, programmi informatici, ecc.);
  • consulenze funzionali all’avvio/sviluppo del progetto (consulenze di sostegno all’innovazione e/o alla penetrazione del mercato);
  • spese di gestione (spese del personale coinvolto nel progetto a tempo determinato o indeterminato, spese generali ed altri costi d’esercizio).

L’investimento minimo deve essere di 70mila euro. Non sono ammissibili interventi che al termine della fase istruttoria generino un contributo inferiore a 50mila euro.

Modalità di erogazione

La forma di erogazione scelta è quella dei contributi a fondo perduto fino al 70% della spesa ammissibile. Se la spesa sostenuta non supera i 100mila euro, la percentuale può essere anche fino all’80%.In ogni caso, il contributo massimo concedibile è di 350mila euro.

Termini di presentazione

Sarà possibile presentare le domande di accesso al contributo dal 15 giugno 2023 e fino al 31 luglio 2023. La procedura di valutazione e selezione delle domande è di tipo valutativo a graduatoria.

Hai una startup innovativa e vuoi ricevere questi contributi? Rivolgiti ai nostri professionisti!

Contattaci tramite il nostro form o via WhatsApp!

Ricevi ulteriori notizie su questo ed altri bandi iscrivendoti alla nostra newsletter.

Autore

News recenti

Categorie

Gare e Appalti pubblici
Buona Pasqua dallo staff di Gruppo ABT!
×