Search
Close this search box.

200 milioni di euro per la crescita delle imprese campane

Gruppo ABT
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Fondo Regionale per la Crescita Campania (F.R.C.) è uno strumento agevolativo completo, nato e pensato per stimolare gli investimenti sia di imprese che di liberi professionisti del territorio campano. La misura prevede contributi a fondo perduto fino al 50% della spesa ammissibile ed il restante 50% a finanziamento agevolato a tasso zero.

Risorse disponibili

Le risorse a disposizione ammonteranno a circa 200 milioni di euro. Il Fondo Regionale per la Crescita Campania rientra nel programma POR FESR.

Soggetti destinatari

I soggetti destinatari di questa misura sono

  • micro e piccole imprese, regolarmente iscritti da almeno 12 mesi al Registro Imprese della Camera di Commercio;
  • liberi professionisti, titolari di Partita IVA da almeno 12 mesi.

Linee di intervento

Le linee di intervento della misura riguardano i seguenti punti:

  • Sicurezza e sostenibilità sociale ed ambientale: investimenti volti a rafforzare performance ambientali e sociali delle imprese, recando vantaggio per la salute e la sicurezza dei lavoratori;
  • Digitalizzazione e Industria 4.0: investimenti destinati a sostenere processi di riorganizzazione in supporto della transizione 4.0;
  • Nuovi modelli organizzativi: investimenti per impianti, attrezzature, strumentazioni e soluzioni gestionali in grado di riorganizzare i processi aziendali e, conseguentemente, di aumentare produttività e performance economica.

Le spese ammissibili a finanziamento riguardano: macchinari, impianti, software, sistemi e strumentazione informatiche, opere di impiantistica, spese per studi di fattibilità, servizi reali, spese per conseguimento di certificazioni, attestazioni tecnico-contabili e garanzie per la restituzione del finanziamento.

Modalità di erogazione

Gli aiuti sono concessi in regime de minimis fino al 100% delle spese ammissibili. La forma di erogazione scelta è così strutturata:

  • 50% sotto forma di contributi a fondo perduto;
  • 50% sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero fino a 6 anni.

L’importo degli investimenti deve essere minimo di 30mila euro fino ad un massimo di 150mila euro.

Termini di presentazione

La data entro la quale bisognerà inviare le domande verrà comunicata con successivo avviso. Presumibilmente, il bando uscirà nella prima metà del mese di giugno.

È tempo di realizzare i tuoi progetti: approfitta di questa importantissima opportunità!

Gioca d’anticipo e contattaci subito tramite il nostro form o via WhatsApp!

Resta sintonizzato su questa ed altre opportunità per la tua attività iscrivendoti alla nostra newsletter.

Autore

News recenti

Categorie

Gare e Appalti pubblici
Buona Pasqua dallo staff di Gruppo ABT!

AVVISO:

Oggi 13/05/2024 gli uffici resteranno chiusi per un corso di aggiornamento. Per urgenze inviare una mail all’indirizzo pratiche@gruppoabt.com o un WhatsApp al numero 377 375 8844

×